bus italcar   shuttle italcar   veicoli elettrici

 

 

 

Siamo concessionari e centro assistenza & ricambi di Veicoli Elettrici Italcar

logo italcarLe origini di Italcar risalgono agli anni Ottanta, quando nacque la Green Company S.r.l. a Torino.

I primi passi dell'azienda andarono nella direzione della distribuzione. Un accordo con il produttore di veicoli elettrici Melex consentì all'impresa torinese di farsi conoscere sul mercato.

Infatti negli anni Novanta fu interamente acquistata dalla società californiana Tor International Group di Miami.

Si aprirono le porte del mercato internazionale e questo cambiamento segnò l'inizio della produzione. Green Company ottenne, nel 1998, l'omologazione delle auto elettriche da parte di Melex per l'Italia.

Due anni dopo arrivò la svolta quando, grazie allo sviluppo delle competenze e di piani di promozione efficienti, aumentò la propria presenza nel settore dei veicoli elettrici.

La cooperazione con imprese di altri paesi attive nella realizzazione di componenti e tecnologie per le auto elettriche consentì di far decollare la produzione.

Nel 2003 si crea una nuova collaborazione dell'impresa piemontese con la svizzera T.Car, azienda operante nell'ambito della creazione di Minivetture, nelle versioni diesel e benzina. Green Company portò la trasformazione delle piccole vetture, facendole diventare elettriche. Nell'anno successivo aprì le porte ad una collaborazione con un partner dell'Asia, leader nel settore della componentistica.

Questa rapida crescita permise di arrivare all'acquisizione, nel 2005, di T.Car da parte di Green Company. Un passo che decretò la formazione dell'azienda Italcar. Si arrivò così, nel 2008, a chiudere la creazione di auto diesel, focalizzando ogni sforzo nella produzione di mezzi elettrici.

Ogni vettura uscita dagli stabilimenti è marchiata Italcar. Ogni tappa ha permesso di accrescere la conoscenza e l'esperienza portando l'impresa di Torino ad un livello elevato.

La qualità contraddistingue tutti i veicoli destinati alla mobilità elettrica. Oggi conta una vasta gamma di veicoli elettrici. Sono suddivisi secondo la tipologia.

Il catalogo di Italcar comprende le auto per il golf, con il suo modello di punta, Fleet.4 48V. Il modello è dotato di luci anteriori e posteriori, di un cruscotto digitale, un segnale acustico abbinato alla retromarcia, indicatori di direzione, specchietti retrovisori a lato e un parabrezza realizzato in plexiglass.

I veicoli non omologati sono molti, tutti pensati per essere usati per il trasporto di persone e di merci all'interno dei parchi, sui campi da golf e negli ambienti simili.

Tra gli altri spicca lo Shuttle.4 72V. Ha quattordici posti, è perfetto per spostare i piccoli gruppi all'interno delle strutture turistiche o dei centri commerciali. In dotazione ci sono molti accessori come le cinture di sicurezza o il lettore per i CD.

Gli stessi mezzi vantano una versione speciale, ovvero con l'allestimento per accogliere i diversamente abili. Italcar produce inoltre piccole vetture elettriche omologate per viaggiare su strada.

Si trovano i minibus, con porte di sicurezza, per accompagnare i turisti tra le attrazioni cittadine, oppure quadricicli a due posti per la circolazione nelle zone a traffico limitato. Anche in questo caso ci sono modelli attrezzati per i diversamente abili. Italcar propone accessori come batterie, carica batterie e chiusure laterali.